Ciao!

Oggi voglio parlarvi di un prodotto facilissimo da realizzare, ma davvero fantastico, io lo adoro!

Si tratta di uno struccante naturale, che pulisce a fondo la pelle e nel contempo la idrata. A differenza di molti dei prodotti in commercio, quello che vi propongo non contiene sostanze dannose per la pelle o per l’ambiente.

Ho tratto ispirazione da una delle tantissime idee di Carlitadolce, nella “top-ten” delle mie blogger del cuore, solare e simpatica napoletana verace, ha un blog e un canale su youtube che sono una vera fucina di idee. Io la seguo da sempre, per via della sua competenza  sui prodotti e le materie prime nel campo dell’eco-bio. Dai suoi video spesso trovo spunti utili per sperimentare e integrare con idee personali i nostri spignatti.

Lo struccante bifasico che si ottiene seguendo la ricetta qui sotto contiene:

Zero siliconi e zero petrolati che occludono i pori della pelle, creando una barriera impermeabile, che solo apparentemente e temporaneamente dona la sensazione di morbidezza, ma che in realtà non consente una corretta traspirazione cutanea, causando, nel tempo, comedoni, acne, punti neri, disidratazione, pori allargati e grani di miglio. Inoltre, non essendo biodegradabili, inquinano l’ambiente.

Zero parabeni.

Il prodotto si caratterizza per un’elevata efficacia struccante, grazie alla presenza dell’olio di jojoba e di una piccola percentuale di detergente, ma nel contempo per nulla aggressivo sulla pelle, anzi delicato e idratante, proprio per la presenza del meraviglioso olio di Jojoba e di una piccola parte di miele. Inoltre questo struccante è anche molto rinfrescante e rende tonica la pelle, grazie all’infuso naturale di frutti di bosco che lo compone.

Solo materie prime naturali, certificate e facili da reperire:

L’olio di Jojoba è quello che io vi raccomando,  in virtù della sua azione di seboregolatore, che lo rende adatto a tutti i tipi di pelle e per il suo alto contenuto di vitamina E e per mille altre proprietà per le quali rimando ad un mio precedente post che potete trovare qui. Si può comunque sostituire l’olio di Jojoba, eventualmente, con l’olio di mandorle dolci spremuto a freddo.

L’infuso ai frutti di bosco mi piace perché conferisce un colore rosato e un delicato profumo al prodotto, rendendolo fresco e tonificante, ma ci si può sbizzarrire nella scelta degli ingredienti dell’infuso, così da caratterizzarlo per proprietà addolcenti e colori differenti, utilizzando, ad esempio fiori di camomilla, di lavanda, calendula o tè verde.

Il detergente conferisce allo struccante un’elevata efficacia struccante, l’unico accorgimento che vi raccomando è quello di sceglierne uno ultra delicato, che non bruci gli occhi. Va benissimo un detergente intimo con buon INCI (controllate gli ingredienti sul sito del biodizionario). Io uso il gel per pelli atopiche che adopero per fare il bagnetto alla mia bimba.

La glicerina (glicerolo vegetale) si trova in farmacia, è piuttosto economica (3-4 euro per la confezione da 50 gr) e potete utilizzarla per molte preparazioni diverse, dalle creme ai detergenti, fino alle bolle di sapone per i vostri bambini! Se volete potete anche evitare di usarla per lo struccante, ma la sua presenza rende il prodotto più idratante, quindi vi consiglio di non ometterla.

Il conservante (facoltativo) si può reperire su diversi siti on-line che vendono materie prime, tra cui un sito francese che io amo particolarmente: Aromazone. Io uso il Cosgard, ecocertificato, approvato dalla carta Ecocert di Greenlife. Se volete potete anche ometterlo, in questo caso vi consiglio di preparare una dose di struccante che vi possa durare una settimana-10 giorni. Data la velocità con cui si realizza non è affatto un problema ripetere la preparazione periodicamente!

Seguendo questa ricetta il risultato sarà uno struccante colorato e delicatamente profumato, ottimo anche come idea regalo. Noi ci stiamo sbizzarrendo nella produzione di piccoli flaconcini di struccante e di altre preparazioni da inserire nei cesti-dono natalizi che ogni anno confezioniamo per parenti e amici. 

Presto sul blog troverete una sezione dedicata appunto alla preparazione di magie eco-bio e ricette utili come idee regalo per i giorni di festa!

La preparazione è così semplice che potete coinvolgere anche i vostri bambini nell’esperimento, si divertiranno un sacco a giocare al “piccolo chimico”, inoltre ritengo che avvicinare i bambini a tutto ciò che rientra nella sfera dell’eco-bio sia importante e necessario, in quanto i piccoli di oggi saranno gli adulti di domani.

Struccante Bifasico ai Frutti di Bosco – Ricetta:

70 gr. infuso di frutti di bosco

30 gr. di olio di Jojoba

un cucchiaino di glicerina

un cucchiaino raso di detergente delicato

mezzo cucchiaino di miele

15 gtt di conservante (facoltativo)

Procedimento:

Preparare l’infuso di frutti di bosco e lasciarlo intiepidire. Inserire quindi l’olio di Jojoba, mescolare e inserire di seguito tutti gli altri ingredienti. Versare il prodotto nel flaconcino ed il gioco è fatto!

Attenzione: il prodotto è bifasico, quindi ricordatevi di agitare sempre il flacone prima dell’utilizzo!

struccante2