Ciao! Oggi voglio condividere con voi 7 tips, 7 piccoli trucchetti che hanno migliorato la gestione domestica della nostra quotidianità, sono semplici accorgimenti che ho deciso di pubblicare perché spero possano essere di qualche aiuto anche per alcuni di voi.

1. Il passepartout per il carrello: Se quando andate a fare la spesa vi capita di non avere la monetina giusta per prendere il carrello, allora quest’ideuzza può fare al caso vostro… Basta tenere sempre in un borsellino uno dei cucchiaini in plastica che si trovano nel kinder merendero!!  Funzionano per i carrelli che accettano monete da 50 centesimi, un euro e due euro. Provare per credere!!!!!!

IMG_6413

2. Sbucciare le mele con il pelapatate! Non so da voi, ma a casa nostra le mele sono uno dei frutti più gettonati, i miei bimbi le divorano intere, così, per sbucciarle in un lampo e ridurre al minimo la polpa da buttare ho provato ad usare il pelapatate… Ne ho acquistato uno che per motivi igienici uso solo per la frutta e vi dico che lo trovo utilissimo!

IMG_5775

3La borsa dei calzini spaiati: anche voi trovate spesso nel cesto del bucato i calzini spaiati? Soprattutto quelli dei bambini! Per evitare di confonderli con quelli appaiati nel cassetto io utilizzo una busta di cartoncino colorato, che dedico solo a loro, ai calzini senza compagno, che inserisco lì in attesa di avere il tempo e la voglia di accoppiarli nuovamente. Generalmente una volta a settimana dedico qualche minuto a svuotare il sacchetto e “magicamente” i calzini spaiati si riabbracciano commossi!!!!!

IMG_5716

4.  La busta per coupons e scontrini:  a me succedeva spesso di perdere i coupons, i buoni sconto o i tagliandi omaggio che trovavo sulle scatole dei prodotti acquistati o stampati sul retro degli scontrini di alcuni supermercati. Molte volte rimanevano sepolti tra le carte nel portafogli e quando li ritrovavo erano magari già scaduti… Ho quindi deciso di preparare  una busta trasparente (quelle da mettere nei quaderni ad anelli o nei dossier), l’ho tagliata a metà e l’ho appesa nell’anta interna della dispensa della cucina. Lì questi buoni sono chiaramente visibili, difficili da dimenticare e quindi più facilmente sfruttabili.

IMG_5711

5. Il porta-buono mensa: qualche volta, nella fretta delle corse mattutine per andare a scuola e al lavoro, a noi capita di dimenticare a casa il buono mensa di Matteo… Per ovviare al problema può essere utile un porta-buono colorato, personalizzato, da appendere la sera alla maniglia della porta d’ingresso. Questo rende quasi impossibile dimenticarlo a casa e il fatto che sia personalizzato con immagini colorate aiuta anche a rendere l’uscita per andare a scuola più divertente.

IMG_6412

6. La spazzola “magica” raccogli giochi. Si tratta di una semplicissima scopa con paletta che noi usiamo SOLO per raccogliere i giochi sparsi per casa. A lei ho dedicato un post che trovate qui. I miei bimbi la amano, si divertono un sacco ad usarla per mettere a posto i loro giocattoli e i pezzi di puzzle, non potremmo più farne a meno!!!!

spazzola2

7. Lo zainetto…rendinella: non so se sia o meno il vostro caso, ma, mentre Matteo mi ha sempre dato la mano volentieri durante le passeggiate, con Alice, che è un’anima ribelle, non c’è verso si farsi dare la manina. Ovviamente non sopporta nemmeno le classiche rendinelle, che, sinceramente, anche a me ricordano vagamente il guinzaglio del mio cagnolino… ecco allora che, su consiglio della mia mitica mamma, ho optato per l’acquisto di uno zainetto colorato, scelto personalmente da Alice. Al manico superiore dello zaino ho semplicemente legato una piccola prolunga, che mi serve soltanto per gestire le situazioni di “rischio” nei posti particolarmente affollati o densi di traffico.

IMG_6178

 

Spero che queste piccole idee possano esservi di qualche aiuto nella gestione di alcune criticità quotidiane, semplificandovi così la vita fuori e dentro casa.

Un abbraccio forte!!!!!