Ciao amici, ecco un post veloce, ma spero utile, per illustrarvi come generalmente io organizzo la borsa per le giornate al mare o in piscina insieme ai miei bambini.

Spero che questi piccoli accorgimenti possano essere di spunto per alcuni di voi, nel caso, se vi va, fatemelo sapere!

La base da cui parto è una semplice e lavabile, comunissima borsa da mare, che ho ricevuto in omaggio per l’acquisto di una serie di prodotti della marca Yves Rocher, che ho scoperto grazie alla mia carissima amica Angela.

Ma ecco nel dettaglio il contenuto della mia borsa mare/piscina:

Dedico la tasca frontale ai solari, in modo da tenerli separati rispetto al contenuto interno della borsa. Il mio primo consiglio è quindi quello di ricavare uno spazio specifico per i prodotti solari, che sia una tasca o una borsina specifica.

  • Una pochette o una borsa plastificata, lavabile e comoda da afferrare per inserirvi i costumi bagnati

IMG_7425

nella stessa pochette vi consiglio di inserire tutto ciò che può servire nel momento della doccia finale, pertanto:

– un piccolo borsellino, possibilmente lavabile e comodo da aprire, con all’interno i prodotti per lavarsi in formato travel. Questi contenitori mini size sono comodissimi, perché sono leggeri e possono essere ricaricati all’infinito con il docciaschiuma che preferite.

IMG_7429

– Una bustina, anch’essa lavabile per inserire i gettoni della doccia, in modo da non perderli in giro per la borsa e averli sempre a disposizione, asciutti e puliti

IMG_7431

– Un mini asciugamano in spugna (uno per ogni adulto), da usare al momento del cambio costume

  • Una seconda pochette, sempre lavabile (va benissimo la confezione di un costume da bagno), al cui interno potete inserire un costume di ricambio per voi e per i bimbi ed un cambio di biancheria intima pulito, per quando si torna a casa.

IMG_7435

  • link il mini kit di primo soccorso ( per avere una descrizione dettagliata del suo contenuto vi lascio qui il video specifico che ho registrato )

  • Un paio di asciugamani in puro cotone o in microfibra: io li adoro, soprattutto quelli in cotone, sono leggerissimi e si asciugano molto in fretta

IMG_7433

  • Una borsina per il cambio delle scarpe
  • Una pochette o bustina  nella quale inserire gli oggetti che volete avere a portata di mano e che non devono perdersi in giro per la vostra borsa, ad esempio: chiavi, borsellino, fazzoletti, pettine e specchietto

IMG_7438

  • una custodia per occhiali, possibilmente con il manico, così da trovarla più velocemente in borsa

IMG_7445

Inoltre, un consiglio che mi sento di segnalarvi per i bambini è quello di far portare loro un piccolo zaino, preparato insieme a loro, contenente le cose che possono servire, tra cui:

– un poncho-accappatoio piegato a pacchetto (per la piegatura dei capi a pacchetto vi lascio il video specifico)

– fazzoletti di carta

-uno snack, un frutto o una merenda preparata insieme a voi

– una piccola borraccia d’acqua

qualche leggerissimo giochino, tipo braccioli da gonfiare o una paletta e qualche formina

IMG_7443

L’idea del piccolo zaino, secondo me, aiuta i bambini a sviluppare una forma di cura ed attenzione verso le proprie cose. Il bambino sceglie, insieme a voi, cosa portare e ne è responsabile, non deve dimenticare in giro i propri oggetti e se ne sente responsabile.

Inoltre con questo escamotage anche la vostra borsa peserà certamente un pochino meno, il che non guasta!

Bene, spero davvero che queste brevi indicazioni possano essere state in qualche modo utili o di spunto per alcuni di voi. Io nel frattempo vi abbraccio forte e vi auguro una splendida estate!

A presto!!!!

IMG_7423